LA BARBIERA.

LA BARBIERA.

Salve a tutti, mi presento:

mi chiamo Nubia Esperanza Mazzante, ho 24 anni, sono italiana, di origine colombiana e di professione faccio la barbiera, presso
Mirko Parrucchiere, Barbiere da Uomo e Bambino a Montecosaro Scalo.

Vi parlo un po’ di me, della mia storia, del mio lavoro, della mia passione, di come è nata e di come sono arrivata a fare questa scelta:
diventare barbiera.

Sono sempre stata una persona molto curiosa e creativa e questo mi sprona ad osare, sperimentare, interessarmi a molte cose e,
soprattutto, a cercare sempre la mia strada personale da percorrere.

Mi sono avvicinata al mondo della barberia a piccoli passi, gradualmente, è stata una passione nata lungo il tragitto e mano a mano che mi
immergevo in questa nuova realtà, crescevano sempre di più in me l’interesse e il coinvolgimento.

Si è trattato della vera e propria scoperta di una strada che prima non avevo affatto preso in considerazione, infatti, dopo il diploma al liceo
scientifico, avevo anche iniziato l’università.

Quando prendo una decisione sono molto determinata e la porto avanti fino alla fine, ma sono anche aperta alle novità e ben disposta ai
cambiamenti se necessari, specialmente quando si tratta di felicità e realizzazione personali.

Ad un certo punto mi ero resa conto che non ero pienamente soddisfatta della scelta che avrebbe poi determinato il mio futuro, quindi ho
deciso di rivalutare il mio percorso, rimanendo sempre grata e riconoscente al bagaglio culturale acquisito con gli studi fatti.

Sono della ferma idea che tutte le esperienze non sono mai vane ed arricchiscono sempre.

Dopo averci riflettuto molto, ho curiosato un po’ in giro ed alla fine ho deciso di voltare totalmente pagina: ho cercato ispirazione altrove e
prestato più attenzione a tutto ciò che fino ad allora non avevo mai approfondito, dando così una vera e propria svolta alla mia vita.

Come prima cosa ho lavorato durante il periodo estivo nel salone di una parrucchiera, per tastare il terreno, mi è piaciuto, quindi ho deciso
di rimboccarmi le maniche ed iniziare dal principio.

Mi sono iscritta ad una Accademia per Acconciatori, riconosciuta dalla Regione Marche, per seguire i corsi formativi, mi alternavo tra studio
e lavoro e, dopo 3 anni, ho ottenuto col massimo dei voti la qualifica professionale da Acconciatore e la specializzazione con l’attestato di
abilitazione per aprire un’attività in proprio, entrambi validi in tutta Europa.

Sono fatta così, le cose o le faccio per bene o per niente.

La mia esperienza comincia quindi nei saloni da donna, nonostante ciò il settore del barbering mi ha da sempre molto affascinata e attratta
particolarmente, fino a quando, dopo aver svolto il mio ultimo stage nella barberia di Mirko Melatini, ho finalmente deciso di
specializzarmi nel settore maschile.

All’esame pratico finale del 3° anno accademico, sono stata l’unica a presentare alla commissione regionale anche un restyling maschile
eseguito su modello, dando così inizio alla mia nuova figura come Barbiera.

La qualifica professionale che ho conseguito è da Acconciatore, ossia ho una formazione tale che mi permette di lavorare sia nel campo
femminile che in quello maschile, ma alla fine ho fatto la mia scelta.

Il periodo di stage dal mio attuale titolare mi ha aiutata a capire cosa preferivo fare veramente, mi ha aperto un mondo, mi ha fatto scoprire
un lavoro che mi appassiona molto, che amo e che mi da tanta soddisfazione.

Avere un punto di riferimento come Mirko è una grande fortuna per me, è una persona stimata ed è bravissimo nel suo mestiere.

Ringrazio di cuore i miei genitori ed il mio ragazzo per aver sempre creduto in me, per tutto il sostegno e per avermi sempre assecondata
nell’inseguire i miei sogni.

Inutile dire che la mia presenza in barberia ha scaturito non poco stupore, è stata una novità per tutti vedere, in un salone maschile, una
ragazza intenta, per esempio, a fare la barba alla vecchia maniera: con schiuma montata col pennello e rasoio a mano libera.

Ma più passavano i giorni, più mi sono fatta conoscere anche nella mia semplicità, solarità e nella passione che metto sempre in tutto
quello che faccio.

Quando mi chiedono se c’è stato nel mio passato un episodio che potrebbe essere riconducibile alla mia attuale professione, io penso,
sorridendo, ad un momento in particolare, che mi è stato più volte descritto con tenerezza e simpatia da mia madre e mia nonna: mio
nonno era molto geloso dei suoi capelli e non se li faceva toccare da nessuno all’infuori del suo barbiere di fiducia, ebbene, arrivata io, più
volte ha ceduto alle mie moine e si è lasciato acconciare i capelli da me, che da piccolina adoravo passare ore a pettinarlo e ripettinarlo in
diversi modi.

È bello fare un lavoro al pubblico, mi piace relazionarmi con la gente, adoro l’ambiente allegro e familiare del nostro salone, occuparmi del
taglio e dei vari trattamenti professionali per la cura dei capelli e della barba, adoro la precisione del taglio maschile dove è il dettaglio che
fa la differenza, il fascino del rasoio e utilizzarlo con padronanza e leggerezza come fosse una carezza, amo il lato artistico e creativo di
questa professione manuale, il profumo inebriante e distintivo di colonia e brillantina, tipico della barberia.

Insomma amo il mio lavoro!

Non si finisce mai di imparare ed io voglio impegnarmi al massimo per crescere sempre più in questo bellissimo mestiere.


Prenota il tuo servizio:

 Chiamaci:  +39 320 1467 050 (operativo anche WhatsApp)

Mandaci una E-mail: info@mirkoparrucchiere.it

Mirko Parrucchiere
Via Roma 21 – Montecosaro (MC)